Fabiuccio Maggiore

L'economista scomodo

TUTELIAMO LA SALUTE…DEI NOSTRI AFFARI!

Con questo documento audio-visivo analizziamo lo strano modo di intendere, da parte del Governo, la tutela della salute cittadina, mentre tutto il sistema economico e sociale versa in uno stato di assoluto abbandono. La ricetta di Mario Draghi esposta al G30 è chiara e mira ad accrescere le sperequazioni emarginando gli anelli deboli della catena produttiva da una parte, per concentrare le risorse finanziarie statali nei settori in espansione dall’altra. 
Tra questi troviamo la “white economy”, ovverosia l’economia prodotta nel settore sanitario. 
Analizziamo, dunque, chi guadagnerebbe all’interno di questa industria e quanto perda lo Stato-Comunità nel vedere canalizzare un faraonico potere capitale nelle mani di una élite degli affari “scientifici”.  
Per Uomini Liberi e Sovrani!

Fabiuccio Maggiore

Sostieni il lavoro di un ricercatore indipendente. Grazie infinite per il tuo supporto alla ricerca. Per Uomini Liberi e Sovrani! F.M.

2 commenti su “TUTELIAMO LA SALUTE…DEI NOSTRI AFFARI!

  1. Redistribuire le risorse è possibile superando anche il concetto di stato.
    È necessario aprire la mente e comprendere il mondo da cui partiamo per accompagnare le persone in un mondo dove si vince la competizione con la collaborazione e rendendo ogni persona parte integrata di un ciclo economico che sostituisca al debito il valore che ogni vita ha per la comunità.

    Lo so, è un cambio di paradigma abissale, ma possibile se accompagnati nella creazione della visione partendo dalle nostre esperienze, correggendo quel che è distorto da pochi punti chiave attualmente imperanti e che, una volta eradicati, permettono di raggiungere l’obiettivo della reale indipendenza finanziaria che è alal base della realizzazione di ogni uomo.

  2. Non pensi che sia importante sfruttare la tecnologia per combattere ad armi pari le “Elite” spiazzando i loro piani e introducendo un virus letale per la conformazione economica attuale che per sua natura sta generando questo contesto?

    Davide contro Golia può vincere se sa utilizzare uno strumento efficace e collabora con i suoi pari.

    Serve uno stato o è più utile una comunità di uomini liberi?

    Collaborare è importante per riappropriarci della generazione del denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *