Fabiuccio Maggiore

L'economista scomodo

Il mondo avanti Covid: un filo continuo (F.M.)

Vi svelo un arcano. Sono amante dei misteri e ho scoperto segreti di cui vorrei farvi notizia: è esistito un mondo avanti Covid.

Prima di condividere con voi tale scoperta, vorrei stimolare la vostra memoria da quando ebbe origine il Covid, in un Laboratorio al posto della Capanna, con al fianco il bue-tampone e l’asinello-vaccino. 

Il tempo vola via e così i nostri anni, bruciati trincerati all’interno delle nostre mura, impauriti da questo virus letale posizionato all’uscio della nostra porta. 

Di tempo ne è passato dal primo caso in Italia, nella nostra capitale, quando il 30 gennaio 2020 si trovarono due cinesi positivi al sars cov 2, almeno così dissero. 

Si giunse a seguire il loro percorso turistico, ad isolare le loro camere nel famoso Hotel Palatino romano.

Dopo i cinesi e le aggressioni umanamente ingiuste contro di loro, il 21 Febbraio 2020 si scoprirono focolai a Codogno che si espansero per il resto della Lombardia e poi in tutte le Regioni, finendo per travolgere anche gli italiani. 

Difficile dimenticare le razzie nei supermercati da parte di persone impaurite che temevano il peggio, pronte ad intanarsi nei loro bunker con scatolame e cibo pieno di conservanti durevole fino al 2035. 

Gli italiani, buon gustai, erano pronti alla guerra con coltello e forchetta.

Il primo dpcm incostituzionale fu quello del 23 febbraio 2020, quando si misero in zona rossa ben 10 comuni del lodigiano con chiusura di scuole, negozi, luoghi di cultura eccetto che supermercati e tabaccai. Il primo di una lunga serie di confinamenti (o lockdown) in Italia. 

Poi la storia la conosciamo: le comparsate serali di Conte Dracula con la sua voce nasale, acclamato da fanciulle focose per la sua verve da attore di Beautiful, che ci dettava le linee guida se potevamo o meno andare in bagno, a quale ora e in quale giorno. Poi la crisi politica già vista, per la sostituzione nella medesima legislatura del terzo governo con l’avvento dell’usuraio internazionale Draghi.

Andiamo adesso al mondo avanti Covid.

Ricordo sempre le medesime forme repressive, lo stesso terrore indotto. 

A fare da padrone in questo tempo passato avevamo il Debito Pubblico con la curva dello spread come frusta per gli schiavi. Facendo un parallelismo con i tempi dopo Covid potremmo osservare come oggi al Debito abbiano sostituito il Covid, ed allo spread l’indice di contagio. 

Il diavolo cambia i suoi volti e le sue forme ma mai la sua sostanza diabolica ed ingannevole.

Nel mondo avanti Covid eravamo già in crisi. Se voi provaste a riflettere facendo trionfare la ragione alla paura, che riduce la parte razionale, già evidentemente ridotta in molti casi umani, capireste che esiste un filo conduttore coerente nel tempo e nello spazio che sfrutta queste situazioni per incastrarci, obbligandoci a vivere un’ esistenza di terrore, ubbidienza e schiavitù sempre più stringente e soffocante.

I Padroni dei tempi che antecedettero il Covid sono quelli che oggi stanno rafforzandosi grazie al Covid. 

Per capire dunque questo virus dobbiamo guardare al mondo con occhi vigili cogliendo il significato della crisi.

Riprendiamo dunque le parole di Mario Monti, terrorista noto al pubblico…

"Anche l'Europa ha bisogno di crisi, di gravi crisi per fare passi avanti. I passi avanti dell'Europa sono per definizione cessioni di parti delle sovranità nazionali a un livello comunitario. E' chiaro che il potere politico ma anche il senso di appartenenza dei cittadini ad una collettività nazionale possono essere pronti a queste cessioni solo quando il costo politico e psicologico del non farle è superiore al costo del farle perché c'è una grave crisi in atto e conclamata."

Mario Monti

Abbiamo dunque capito l’uso strumentale delle crisi e, dunque, tornando ai nostri giorni, delle pandemie costruite a tavolino per alimentare lo stato caotico utile al riordino o al nuovo ordine. 

Se non riuscite ancora a comprendere queste parole, pensate all’economia come un gioco, dove c’è chi vince e c’è chi perde. 

Guardate chi sta vincendo oggi, chi si sta arricchendo sulle spalle e sulla pelle della gente.

Le Case Farmaceutiche AstraZeneca, Pfizer, Moderna, Johnson e Johnson sono in mano delle stesse persone che controllano Facebook, Amazon, Microsoft, Google, JP Morgan, FMI, OMS, EMA, UE, BCE etc. etc.  Il Fondo di accoglienza si chiama Vanguard Group.

Sono sempre e solo loro,  dai tempi dei tempi. Non credere ai loro inganni! Non credere a quello che le loro televisioni raccontano! Non credere a ciò che i loro giornali scrivono! Mantieni il filo continuo e con la medesima chiave bulgara di lettura aprirai tutte le porte.

Non vogliono i soldi, perché li creano dal nulla quando e come vogliono. Bramano il dominio, godendo di un potere che si concretizza nello sfogo contro lo schiavo. Vogliono la tua vita e la tua anima.

Se non ci credi ancora, guarda quanto siano miseri nell’ennesimo ricatto introdotto nelle regole per la riapertura…

Dopo l’avere ricattato il posto di lavoro obbligandoti contro legge alla somministrazione di un vaccino sperimentale, adesso ricattano gli esercenti per la riapertura delle attività con l’utilizzo di pagamenti elettronici privati per favorire la Mafia tra le mafie: la MAFIA BANCO-FINANZIARIA DEGLI USURAI INTERNAZIONALI.

Più chiaro di così!

Per Uomini Liberi e Sovrani!

F.M.

leggi anche: https://fabiomaggiore.com/leuroina-che-costrui-la-pandemia

https://fabiomaggiore.com/la-pfizer-ed-il-contenzioso-kano-trovan-e-cave-umane

 

Share on facebook
CONDIVIDI
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on google
Google+
Share on email
Email
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

Fabiuccio Maggiore

Economista, scrittore e blogger.
Grazie per il tuo contributo al mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *