Fabiuccio Maggiore

L'economista scomodo

FERMATE L’ESPERIMENTO PERCHE’ FALLITO!

CAVIE IN TERAPIA INTENSIVA, DECESSI IN CAMPO, ANEURISMI CEREBRALI, DISORDINI DEL SANGUE! STOP DISPOSITIVI GENICI! (solo 3 min per la lettura)

STOPPIAMO IL GENOCIDIO!

Conosco tantissime persone che vivono serenamente e spavalde sostenendo che nonostante la prima, la seconda e la terza dose, non hanno avuto reazioni tali da condizionare il loro credo verso la nuova fede riposta nella Scienza Religiosa o Scientismo, ove i Messia dei salotti televisivi come Bassetti, Burioni, Pregliasco, Galli e co. possano essere criticati o giudicati da una Scienza che osservi e ragioni. Parimenti, conosco non pochi casi da allarmare i già sottoposti a terapia genica, che han perso la vita, che hanno subito danni gravi quali paralisi facciali, perdite di un occhio, disordini del sangue e della pressione, macchie di sangue che dalla pelle comparivano come fossero piscine violacee che tutto mostravano fuorché sanità. 

Non tutti hanno gli stessi effetti avversi questo è chiaro, ma chi si possa ritenere oggi fortunato e non danneggiato dal dispositivo genico erroneamente chiamato come “vaccino”, può sentirsi sicuro alla luce delle reazioni avverse e decessi altrui?

I danni possono emergere nel tempo e con l’aggravamento dell’avvelenamento del vostro corpo. Non suicidatevi ed ascoltate un miracolato che da 2 anni osserva una pandemia da virus così mortale da curarla con tachipirina e vigile attesa. Vi stanno uccidendo gradualmente in vario modo:

  1. ciò che è evidente: uso di mascherine fatte in grafene, con un materiale in carbonio altamente tossico assolutamente da non inalare. Il grafene distrugge le cellule ed i polmoni. E cosa fanno i nostri governanti? Ci fanno le mascherine che vogliono che tu indossi anche per andare a cagare.
  2. ciò che è evidente e non: iniezione di dispositivi genici a RNAmessaggero o vettore virali ingegnerizzati in vitro, che manipolano in modo invasivo il comportamento naturale delle cellule.  I danni sono evidenti per chi li ha subiti direttamente, meno evidenti per chi subirà gli effetti in un arco temporale di medio-lungo periodo.  

Bucarsi non serve a nulla, anzi aggrava lo stato di salute. Dalle ultime dichiarazioni abbiamo il pagliaccio di Massimo Galli che con 3° dose ha avuto il covid ed è stato (stando alle sue parole) “una schifezza!” Sapete come si è curato l’ex Primario di Malattie Infettive del Sacco? Nonostante avesse le inutili, se non dannose 3 dosi, ha fatto ricorso agli anticorpi monoclonali.

Dopo questo buffone della pagliacciopoli, è il turno dell’ennesima testimonianza di un altro terza dosista, che nonostante le tre dosi in un anno si ritrova con l’influenza detta covid. Il suo nome è Piero Chiambretti, un “convinto sì vax” perché diversamente si ritroverebbe disoccupato.

Potrei continuare la sfilza di vip e flop che pur essendo stati partecipi alla campagna propagandista del “vaccinimaoci tutti e ne usciremo”, si sono trovati “contagiati” ed influenzati: Albano, Roberto Lipari, Fedez, Chiara Ferragni, Jovanotti, i Sansoni e non so quali altri.

Dai vip passiamo agli amici e conoscenti. Chi ha orecchie per sentire ed occhi per vedere sa che questo ESPERIMENTO E’ FALLITO!

MA….esiste un ma…qualche giornalaio che prende finanziamenti dalla propaganda di regime, per parlare bene delle inoculazioni biotecnologiche, sosterebbe che tutti quelli in terapia intensiva sono tutti degli schifosi, ignoranti e senza tetto (stando all’identikit del giornale Repubblica) NO VACS! 

Ma come è possibile che un virus sia diverso da Paese e Paese? Stando ad una notizia ANSiA del 29 Dicembre 2021, a finire in terapia intensiva per il 90% in Inghilterra erano tutti quelli con una 1 o 2 dosi.  

La Verità è che in terapia intensiva, stando anche ai dati statistici di iniezioni biotecnologiche di dispositivi genici, sono più le cavie che le non cavie. Il punto è che stanno falsando ancora una volta i dati per mera convenienza e corruzione. In passato camuffavano i morti per covid con i morti con covid, in covid, su covid e a covid con il moto a luogo. Adesso stanno falsando i morti “no vacs” definendo come “no vacs” tutte quelle persone che con prima e seconda dose non si siano aggiornate ai nuovi dosaggi e scadenze. In altre parole vi stanno prendendo ancora una volta per il culo.

Le cavie non finiscono solo in terapia intensiva, ma anche in reparti di cardiologia per infarti, miocarditi e pericarditi, in chirurgia d’urgenza per gli aneurismi cerebrali o altro, in ematologia per i disordini del sangue etc. fino ad arrivare all’obitorio e sottoterra. Quando vi prendono per il culo passate anche dal reparto di urologia per essere visitati alla prostata dal dottore Draghi con un bel dito dritto per il culo.

Non rompete i coglioni a chi ha capito!

Grazie!

Per Uomini Liberi e Sovrani!

Fabiuccio Maggiore

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *